Tivoli : Villa d'Este - Itinerari Romani

Itinerari Romani
Visite  guidate  di  Roma,  del  Vaticano  e dei  dintorni  di  Roma
Title
Vai ai contenuti
Tivoli  :  Villa  d' Este
Home      Le vostre guide       Le nostre tariffe     Il calendario      Contatti
Allée des Cent Fontaines
Vue générale sur les bassins
Mascherone
Fontaine de la Sybille
Fontaine des Dragons
L'ultimo grande Principe del Rinascimento, il Cardinale Ippolito d'Este, figlio del duca di Ferrara e di Lucrezio Borgia, realizzò a Tivoli nel XVI s. il suo sogno estetico, come lo aveva fatto 1.440 anni prima il suo illustre predecessore, l'Imperatore Adriano.
Delle numerose ville delle quali il Cardinale era proprietario, appassionato com'era di Antichità e di giardini, quella di Tivoli è l'unica ad essere arrivata praticamente intatta fino ai giorni nostri.
Il Cardinale trasformò un convento, sede del governatore di Tivoli, in una villa di piacere decorata sontuosamente ad affreschi: paesaggi e allegorie complesse che evocano Ercole, il protettore della famiglia d'Este e della città di Tivoli, e il giardino delle Esperidi, secondo la visione della filosofia neoplatonica della quale il Rinascimento era impregnato.
Realizzò un giardino dalle innumerevoli fontane, sapientemente alimentate da una derivazione sotterranea dell'Aniene, il più grande affluente del Tevere, che scorre all'altro lato di Tivoli. La pressione dell'acqua è quindi naturale e le fontane non sono mai a secco.
Per la decorazione del giardino e della villa, Ippolito si servì abbondantemente dei marmi e delle statue di Villa Adriana.
Viali, grotte, statue, cascate, fontane musicali : è il trionfo dell'acqua in mezzo agli alberi e ai fiori.
Questa passeggiata furoi Roma vi trasporterà in un giardino magico nella frescura delle fontane all'ombra degli Apennini.

Visita guidata di Villa d'Este: durata 2 ore. Le sale e il giardino: il Viale delle Cento Fontane, le fontane di Roma, di Tivoli, dell'Organo, di Nettuno, del Drago, della Civetta.  

Visite classiche
Visite alternative
Visite tematiche
Musei e Gallerie
I dintorni di Roma
Torna ai contenuti