Il Gianicolo il Tempietto del Bramante la Farnesina - Itinerari Romani

Itinerari Romani
Visite  guidate  di  Roma,  del  Vaticano  e dei  dintorni  di  Roma
Title
Vai ai contenuti
Il  Gianicolo   il Tempietto  del  Bramante  la  Farnesina
Home      Le vostre guide       Le nostre tariffe     Il calendario      Contatti
Farnesina Salon des Perspectives
Galatée Raphaëltempietto de Bramante
Vénus Raphaël

A nord di Trastevere,appena fuori dalle mura antiche, il banchiere Agostino Chigi fece construire un palazzetto lungo il Tevere.
Comprato in seguito dai Farnese, fu rinominato Villa Farnesina. Gli artisti più famosi contribuirono a fare di quel che era un villino di piacere un gioiello del Rinascimento.
Nella prima sala, la mitologia e l'astrologia intrecciate fra di loro sono evocate negli affreschi di Sebastiano del Piombo e di Baldassare Peruzzi, nonchè nalla famosa Galatea di Raffaello. Mentre nella vicina loggia è illustrata la favola di Amore e Psyche, opera della bottega del grande maestro. Al piano superiore il Salone delle Prospettive di Baldassare Peruzzi con i suoi impressionanti trompe-l'oeil porta alla camera da letto decorata dal Sodoma.
Il Gianicolo, collina del dio Giano, domina il Tevere. Dalla sommità, si gode di una stupenda vista su Roma: è il punto panoramico più spettacolare delle città, sopratutto al tramonto.
Sulla collina, dove, secondo la leggenda, sarebbe stato crocifisso San Pietro, l'architetto Donato Bramante realizzò il suo capolavoro: il Tempietto, archétipo dell'architettura del Rinascimento, a fianco alla chiesetta di San Pietro in Montorio.

Visita guidata: durata 3 ore. La Farnesina, salita al Gianicolo, il Tempietto, passeggiata sulla collina fino al belvedere.

Visite classiche
Visite alternative
Visite tematiche
Musei e Gallerie
I dintorni di Roma
Torna ai contenuti